Development

Documentation/it_IT/book/1.1/09-Links-and-the-Routing-System (diff)

You must first sign up to be able to contribute.

Changes between Version 1 and Version 2 of Documentation/it_IT/book/1.1/09-Links-and-the-Routing-System

Show
Ignore:
Author:
garak (IP: 83.103.98.10)
Timestamp:
10/16/08 15:22:21 (9 years ago)
Comment:

--

Legend:

Unmodified
Added
Removed
Modified
  • Documentation/it_IT/book/1.1/09-Links-and-the-Routing-System

    v1 v2  
    9292    http://www.example.com/articles/finance/2006/activity-breakdown.html 
    9393 
    94 Il sistema di routing utilizza un file di configurazione speciale, chiamato `routing.yml`, nel quale ne puoi definire le regole. Considera la regola mostrata nel Listato 9-2. Definisce un pattern come `articles/*/*/*` e da un nome alle parti di codice che coincidono con le wildcard
     94Il sistema di routing utilizza un file di configurazione speciale, chiamato `routing.yml`, nel quale ne puoi definire le regole. Considera la regola mostrata nel Listato 9-2. Definisce un pattern come `articles/*/*/*` e da un nome alle parti di codice che coincidono con i caratteri jolly
    9595 
    9696Listato 9-2 - Esempio di regola di routing 
    100100      param:  { module: article, action: permalink } 
    101101 
    102 Ogni richiesta per un'applicazione symfony viene prima di tutto analizzata dal sistema di routing (la qual cosa risulta piuttosto semplice, in quanto ogni richiesta viene gestita da un unico front controller). Il sistema di routing cerca una corrispondenza tra l'URL della richiesta ed i pattern definiti nelle regole di routing. Se una viene trovata, le wildcard diventano parametri di richiesta e vengono uniti a quelli definiti nella chiave `param:`. Il Listato 9-3 ne mostra il funzionamento. 
     102Ogni richiesta per un'applicazione symfony viene prima di tutto analizzata dal sistema di routing (la qual cosa risulta piuttosto semplice, in quanto ogni richiesta viene gestita da un unico front controller). Il sistema di routing cerca una corrispondenza tra l'URL della richiesta ed i pattern definiti nelle regole di routing. Se una viene trovata, i caratteri jolly diventano parametri di richiesta e vengono uniti a quelli definiti nella chiave `param:`. Il Listato 9-3 ne mostra il funzionamento. 
    103103 
    104104Listato 9-3 - Il sistema di routing interpreta le URL della richiesta